VINTAGE MANIA

By maggio 2, 2018Cura di se, Stile

Il rito della rasatura “COME UNA VOLTA”

Dopo un periodo piuttosto lungo in cui sembrava che la barba fosse ormai dimenticata, simbolo di un’epoca lontana, ecco che la rasatura tradizionale è tornata prepotentemente alla ribalta ed alla moda. Hanno aperto tante nuove barberie e la nuova tendenza ha contagiato soprattutto i più giovani e gli amanti dello stile hipster.

Sul fronte beauty si registra un ritorno a saponi, oli vegetali, rasoi a mano libera, ciotole, gocce pre-barba e quant’altro permette di ottenere una barba dall’aspetto curato.Al bando quindi le lamette e i rasoi elettrici, sacrificando la velocità e praticità in nome del romanticismo e della rasatura tutta vintage.

Rasatura vintage: un’attività in espansione

Le barberie hanno iniziato a ripopolarsi di tanti uomini alla ricerca perenne della barba perfetta e, oltre a quelle che erano aperte da sempre, ne sono nate di nuove capeggiate da giovani pronti a prendere al volo l’occasione innovare, praticando un mestiere molto antico come quello del barbiere. Sono molti anche coloro che decidono di applicare il metodo fai-da-te anche per la barba vintage, acquistando prodotti appositi da utilizzare comodamente a casa.

Rasatura barba vintage: la procedura

Per eseguire una rasatura tradizionale della barba si deve innanzitutto porre un panno caldo sopra la zona da trattare. Dopo deve essere distribuita una crema pre-barba, con cura e massima attenzione a coprire tutta la barba. Successivamente si monta all’interno di una ciotola la crema da barba o il sapone con qualche goccia d’acqua.

Dopo aver effettuato la rasatura desiderata si procede a passare sulla pelle l’allume di rocca, un prodotto perfetto per la disinfezione della pelle soprattutto contro eventuali piccoli tagli dovuti all’utilizzo del rasoio.

Rasatura barba vintage: una procedura piuttosto lunga

Attenzione però: per una barba perfetta dallo stile vintage non è necessaria solo una buone dose di manualità ma anche (e forse soprattutto) pazienza.Gli esperti del settore infatti precisano che per la rasatura vintage occorre almeno mezz’ora di tempo. Eppure soprattutto tra i giovanissimi c’è che considera la rasatura non solo come una semplice pratica quotidiana ma come un vero e proprio rito.

Ecco qui alcuni dei nostri consigli per avere una “BARBA DA VERO GENTLEMEN”

Kecco Oppido

Author Kecco Oppido

More posts by Kecco Oppido